blog

Domani a Venezia l'incontro: "Fellini e la cultura cattolica. Il caso La dolce vita attraverso gli archivi audiovisivi"

  • 10/09/2020

Venerdì 11 settembre, alle ore 11:00, presso lo Spazio FEdS - Fondazione Ente dello Spettacolo della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia (Sala Tropicana 1, Hotel Excelsior, Venezia Lido), si terrà l'incontro "Fellini e la cultura cattolica. Il caso La dolce vita attraverso gli archivi audiovisivi".

Intervengono: Giuseppe Pedersoli, regista; Massimo Scaglioni, professore di Economia e marketing dei media dell’Università Cattolica di Milano; Maria Pia Ammirati, Direttore Rai Teche; Oscar Iarussi, giornalista e critico, Padre Antonio Spadaro, Direttore La Civiltà Cattolica; Andrea Minuz, Professore associato di Storia del cinema presso l'universalità La Sapienza di Roma e giornalista de Il Foglio. Modera: Gianluca Arnone, coordinatore editoriale FEdS

L’uscita de La dolce vita ruppe in maniera drammatica il fronte cattolico. Da una parte c’è la posizione a favore dei gesuiti del Centro Culturale San Fedele di Milano, con in testa Padre Arpa e Padre Nazareno Taddei, che in un celebre intervento lo definì “un film sostanzialmente cristiano”, dall'altra c’è la posizione ufficiale del Vaticano che dalle colonne dell’Osservatore Romano lancia una serie di filippiche agli indirizzi del capolavoro di Fellini. Una disputa durissima intorno che, a cent’anni dalla nascita del regista e a sessanta dall'uscita del film, viene rievocata attraverso documenti d’epoca, a partire da una ricerca realizzata dall'Università Cattolica del Sacro Cuore.